Home Monitor Una fiera che guarda a Oriente
 

Analisi & Commenti

Una fiera che guarda a Oriente

Oggi il mercato del vino guarda soprattutto verso Oriente. Quello che si aspettano i vignaioli è che Vinitaly faccia arrivare a Verona una quantità sempre maggiore di importatori, soprattutto dalla Cina e dal Far East. Un’area che beve sempre di più. La Francia domina in questa zona del mondo, con una quota di mercato del 50% e un incasso di 3,2 miliardi. L’Italia? Siamo al 6,5% del mercato. Se assieme a Vinitaly anche le altre istituzioni italiane faranno la loro parte, i prossimi cinque anni potrebbero portarci sul podio. Riportiamo l’articolo del Corriere del Veneto del 28 marzo.