Home Cult Da Trieste al Mar Giallo, la rotta delle spezie e dei sogni prigioniera del nuovo Impero
 

Approfondimenti

Da Trieste al Mar Giallo, la rotta delle spezie e dei sogni prigioniera del nuovo Impero

Fino a pochi decenni fa nel porto della città giuliana arrivavano carichi di merci ricche di odori, provenienti dalla Cina. Adesso al loro posto c’è il nastro trasportatore dei prodotti con cui Pechino invade il nostro Occidente. Ma un modo per tornare alla Via della Seta è possibile. Riportiamo l'articolo pubblicato da La Repubblica il 5 settembre