Home Monitor Stefano Allievi, “Immigrazione. Cambiare tutto”
 

Analisi & Commenti

Stefano Allievi, “Immigrazione. Cambiare tutto”

«Le migrazioni sono tuttora vissute come una specie di patologia del sistema, mentre invece sono parte della sua fisiologia. Non sono un fatto straordinario, ma rappresentano un elemento di ordinarietà. Se avessimo uno sguardo più ‘largo’ riusciremmo meglio a cogliere le ragioni e le potenzialità delle migrazioni, sdrammatizzandone gli effetti.» Riportiamo un’intervista a Stefano Allievi, sociologo e autore di “Immigrazione. Cambiare tutto”, pubblicata da Letture.org