Home Cult Scrittori a km zero. I lettori crescono e le librerie adesso ci credono
 

Analisi & Commenti

Scrittori a km zero. I lettori crescono e le librerie adesso ci credono

Il chilometro zero funziona non solo per negozi e ristoranti, ma anche per la letteratura. Lo dicono i dati di vendita che premiano spesso l'autore nella sua regione di appartenenza, ma lo dicono anche le librerie, che cominciano a tenere sempre più in evidenza l'angolo dello scrittore di casa. I nuovi titoli di Ervas, Gallini, Zucca e Mazzariol confermano c’è una generazione di autori che ha saputo creare un pubblico fedele. Riportiamo l’articolo de Il Mattino di Padova del 16 dicembre.