Home Monitor Prosecco Docg, glifosato messo al bando. Per le viti insetti al posto della chimica
 

Approfondimenti

Prosecco Docg, glifosato messo al bando. Per le viti insetti al posto della chimica

Alla vigilia del Vinitaly, è arrivata una novità rilevante per il mondo del vino italiano: il Conegliano Valdobbiadene (Prosecco Docg) ha detto no al glifosato, la sostanza chimica più discussa degli ultimi anni che continua ad essere usata in moltissime aree agricole, e già da quest'anno ne vieta l'uso, sebbene le normative italiane ed europee ne consentano ancora l'impiego. Riportiamo l’articolo del Corriere del Veneto del 3 aprile.