Home Cult Premio Galileo, vincono i “Naufraghi senza volto” di Cristina Cattaneo
 

Premio Galileo, vincono i “Naufraghi senza volto” di Cristina Cattaneo

Il verdetto della giuria popolare del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica ha assegnato 31 voti al medico legale Cristina Cattaneo, che con il suo “Naufraghi senza volto” (Raffaello Cortina Editore) si è aggiudicata il primo posto. A seguire, nelle preferenze dei giovani sono arrivati i libri di Peter Wadhams, “Addio ai ghiacci”, Roberto Defez, “Scoperta. Come la ricerca scientifica può aiutare a cambiare l’Italia”, Sandra Savaglio, “Tutto l’Universo per chi ha poco spazio-tempo”, e Pietro Greco, “Fisica per la pace”.