Home Cult Pensare, ripensare la montagna
 

Analisi & Commenti

Pensare, ripensare la montagna

La montagna muore se l’uomo non la vive o la lavora. Ma muore anche se l’uomo la saccheggia. E’ questo il paradosso, più che mai evidente, della montagna: che attira le esperienze, le condensa, ma non tutte è in grado di accoglierle. Ripensarla è anche rendersi conto che occorre “volere” la montagna per poterla vivere. Per questo occorre ricostruire un nuovo turismo, sulle scelte di vita in montagna, non solo sul marketing. Riportiamo l'analisi pubblicata sul sito dell'Accademia della Montagna del Trentino.