Home Monitor Officine di Cartigliano: tecnologie per l’industria conciaria a basso impatto ambientale
 

Approfondimenti

Officine di Cartigliano: tecnologie per l’industria conciaria a basso impatto ambientale

La vicentina Officine di Cartigliano, nata nel 1961, si occupa della progettazione e produzione di tecnologie altamente innovative nell’ambito dell’essiccazione delle pelli, creando impianti personalizzati affidabili, dai bassi consumi e rispettosi dell’ambiente. Uno dei settori in cui ha investito le maggiori risorse in ricerca e sviluppo è quello del trattamento e della valorizzazione dei fanghi derivanti da impianti di depurazione delle acque reflue industriali e civili e degli scarti di lavorazione.