Home Monitor L’Italia sulla Via della Seta irrita Washington
 

Approfondimenti

L’Italia sulla Via della Seta irrita Washington

È netta l’avversione dell’amministrazione americana per la trattativa tra Italia e Cina sull’adesione alla Nuova Via della Seta. Garrett Marquis, portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale della Casa Bianca dice al Financial Times: «Noi vediamo la Belt and Road Initiative come un’iniziativa pensata dalla Cina per l’interesse della Cina. Questa adesione potrebbe finire per danneggiare la reputazione globale dell’Italia nel lungo periodo». Riportiamo l’articolo del Corriere della Sera del 7 marzo.