Home Cult L’Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi
 

Analisi & Commenti

L’Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi

Quella raccontata in “Io sono cultura” è un’Italia vitale, da cui il Paese può attingere per rafforzare un modello di sviluppo che i nostri Padri costituenti oltre settant’anni fa indicarono nell’art. 9 della Costituzione Italiana. Articolo che il presidente Carlo Azelio Ciampi considerava il più originale perché, unico al mondo, tiene insieme lo sviluppo della cultura e della ricerca scientifica e tecnica con la tutela del paesaggio e del patrimonio storico e artistico della nazione. E assegna questa missione non allo Stato ma alla Repubblica. Cioè a tutti noi.