Home Cult La dimensione sociale del benessere e gli spazi di innovazione
 

Approfondimenti

La dimensione sociale del benessere e gli spazi di innovazione

L’indagine di Maset ha rivelato come la zona industriale della città abbia mantenuto performance superiori alla media veneta. Ma c’è un problema: essa è in qualche modo staccata e periferica rispetto all’identità cittadina. Va allora progettata e realizzata un’operazione di saldatura, che può avvenire riconoscendo al centro storico di Vittorio Veneto la vocazione al presidio dei servizi avanzati e integrati: uno su tutti, quello socio-sanitario. Riportiamo un estratto del capitolo scritto da Maurizio Castro, presidente dell’Istituto Cesana Malanotti.