Home Venezie Post La destra tradita
 

Analisi & Commenti

La destra tradita

Dovrei abbandonare il mio potente insieme e raffinato Ezra Pound per quel rodomonte imbolsito di Steve Bannon? Non leggere più i versi sofisticati e dolenti del mio Allen Tate nella sua Ode ai caduti confederati per dedicarmi ai tweet di quel newyorkese tronfio e chiassoso, tanto più plebeo quanto più ricco, di Donald Trump? Giammai. Perché - per me - la destra è una concezione aristocratica e spirituale della vita.