Home Cult Il Washington di Canova, eroe dissonante
 

Approfondimenti

Il Washington di Canova, eroe dissonante

La mostra descrive una duplice sfida, giocata sul piano complesso della tecnica e dello stile: Canova, infatti, accogliendo la commessa affidatagli per intercessione di Thomas Jefferson, accettava di cimentarsi in una doppia ‘traduzione’, quella destinata a trasporre nel marmo le fattezze vive di un uomo celebre e quella convenuta per far capire ai propri contemporanei oltre oceano la lingua moderna dell’Antico. Riportiamo l’articolo pubblicato sul Manifesto l’8 luglio 2018.