Home Monitor Il treno per la Cina inaugura il terminal. Agrusti: no al Polo tecnologico unico
 

Approfondimenti

Il treno per la Cina inaugura il terminal. Agrusti: no al Polo tecnologico unico

Non è un caso che il primo treno a fare scalo all’Interporto di Pordenone sia un convoglio diretto in Cina: dà l’idea della dimensione internazionale che questa infrastruttura intende avere. «L’Interporto – chiarisce Agrusti, presidente di Unindustria Pordenone – è parte di un disegno, di un progetto di questo territorio, ed è un unicum insieme al Polo tecnologico, all’Its, alla Fabbrica modello, all’Università… Per questo ritengo che eventuali operazioni di fusione tra i Poli tecnologici del Fvg non ci riguardino». Riportiamo l’articolo del Messaggero Veneto del 30 maggio.