Home Venezie Post Generali, Nagel: “Senza fusioni la quota in Mediobanca rimane, ma non ci sono tabù”
 

Finanza

Generali, Nagel: “Senza fusioni la quota in Mediobanca rimane, ma non ci sono tabù”

Lo scenario del nuovo piano al 2023 di Mediobanca prevede il mantenimento della quota del 12,9% di Generali, che potrebbe essere venduta 'in tutto o in parte' solo per finanziare 'una grande operazione nel wealth management'.