Home Monitor Ermete Realacci: «La cultura può essere una chiave di sviluppo»
 

Analisi & Commenti

Ermete Realacci: «La cultura può essere una chiave di sviluppo»

«Abbiamo scelto come titolo del nostro Seminario Estivo “Empatia e tecnologia per costruire il futuro”, perché è vero che l’Italia deve scommettere sull’innovazione, ma senza dimenticare le comunità, gli individui. Altrimenti non rispetta la sua identità. L’articolo 9 della Costituzione collega i due elementi, lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. A Treia ragioneremo su questa peculiarità dell’Italia e di come può diventare un modello per il mondo» spiega Ermete Realacci, presidente di Fondazione Symbola, in questa intervista al Sole 24 Ore.