Home Venezie Post Dalle fusioni dei Comuni alle piattaforme territoriali, tra identità locali ed esigenze di efficienza
 

Analisi & Commenti

Dalle fusioni dei Comuni alle piattaforme territoriali, tra identità locali ed esigenze di efficienza

La più ampia chiamata alle urne referendaria per la fusione dei Comuni in Veneto mostra, come era lecito aspettarsi, una forte spaccatura del territorio: cinque le consultazioni approvate e cinque quelle respinte. Si rispecchia così l’andamento nazionale di queste consultazioni - con esito positivo in poco più della metà dei casi - mentre permangono luci ed ombre su un tema che continua a dividere. Quello che emerge, sia a livello statale sia a livello regionale, è che manca un chiaro indirizzo su quale potrebbe essere l’assetto istituzionale futuro.