Home Venezie Post Cosa farebbe Giorgio Lago di fronte a questo ambiguo referendum sull’Autonomia?
 

Analisi & Commenti

Cosa farebbe Giorgio Lago di fronte a questo ambiguo referendum sull’Autonomia?

Il Referendum voluto da Zaia si basa su una serie di ambiguità che nascondono un obiettivo tutto politico. L'apparente banalità della domanda comporta però conseguenze pesanti che vanno valutate attentamente. Perciò diventa interessante porsi la domanda se Giorgio Lago, oggi, accetterebbe l'asservimento di una idea grande come il federalismo, per lui bandiera di liberismo, apertura, modernità, autogoverno basato sulla responsabilità, ad una iniziativa politica di parte, in cui le parole d'ordine diventano chiusura, nemici, autosufficienza, paura del futuro?