Home Venezie Post Come il Prosecco può “sfruttare” l’Unesco
 

Analisi & Commenti

Come il Prosecco può “sfruttare” l’Unesco

Il riconoscimento da parte dell’Unesco delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene potrebbe aprire una nuova pagina per la valorizzazione del sito produttivo storico della più nota bollicina italiana. Ma è necessaria una forte consapevolezza del proprio valore, presidiando al meglio i prezzi, migliorando la comunicazione del territorio, dimostrando trasparenza sui dati della denominazione, sui numeri di produzione ma anche sui costi generati. Riportiamo l’articolo pubblicato sul sito Wine Meridian.