Home Monitor Bassano, tra ponte e futuro va in scena l’assalto leghista alla «roccaforte moderata»
 

Approfondimenti

Bassano, tra ponte e futuro va in scena l’assalto leghista alla «roccaforte moderata»

Bassano è città di sentimenti elettorali ultra-moderati. Mai troppo a sinistra e giammai troppo a destra. Ma il vento fa il suo giro e oggi soffia forte alle spalle del vascello leghista. E infatti la Lega ha estratto dal mazzo una carta che punta a sparigliare: l’avvocato Elena Pavan. Dicono gli analisti locali che il centrodestra a trazione leghista punti a fare cappotto al primo turno, perché poi un eventuale ballottaggio potrebbe riaprire la partita a favore della coalizione avversaria. Riportiamo l’articolo del Corriere del Veneto del 22 maggio.