Home Cult Arrigo Cipriani: “Venezia fa pagare i turisti ma i soldi andranno al Mose. È un altro inutile ladrocinio”
 

Approfondimenti

Arrigo Cipriani: “Venezia fa pagare i turisti ma i soldi andranno al Mose. È un altro inutile ladrocinio”

«Il mio terrore è che questa nuova tassa vada a finanziare il completamento e la manutenzione del Mose. Sarebbe un delitto, compiuto in nome di questa impresa dispendiosa, nata vecchia e soprattutto poco utile per difendere Venezia dall’acqua alta». Arrigo Cipriani, patron dell’Harry’s Bar, in questa intervista a La Stampa del 2 gennaio, dichiara la propria contrarietà al ticket d’ingresso a Venezia.