Home Monitor Al voto per il futuro delle aree marginali
 

Analisi & Commenti

Al voto per il futuro delle aree marginali

Oggi in Veneto si svolgerà la più ampia chiamata alle urne referendaria per la fusione dei Comuni: ben 10 i referendum in programma, che coinvolgeranno 26 Comuni e oltre 80 mila abitanti. Ci sono più motivi per guardare con favore a questa tornata referendaria: può essere interpretata come un segnale di un rinnovato protagonismo dei territori ed è anche l’occasione di provare a costruire con i Municipi limitrofi un progetto nuovo, contribuendo così a restituire dignità (e speranza) alla vita nelle aree periferiche.