Home Monitor Venezia-Mestre, il governo spiana la strada al referendum. L’ultimo filtro rimane il Tar
 

Venezia-Mestre, il governo spiana la strada al referendum. L’ultimo filtro rimane il Tar

Strada spianata verso il quinto referendum per la separazione tra Venezia e Mestre, il 30 settembre. Almeno per quanto riguarda il governo. A questo punto, sulla strada del referendum c’è “solo” da superare l’ostacolo del Tar, al quale ha fatto ricorso sia il Comune di Venezia sia la Città metropolitana. Un numero di Monitor con analisi e approfondimenti sulla travagliata votazione che scalda gli animi tra laguna e terraferma.