Home Cult Rosella Postorino: «Parlo del corpo, il nostro spazio intimo e pubblico»
 

Approfondimenti

Rosella Postorino: «Parlo del corpo, il nostro spazio intimo e pubblico»

Il romanzo “Le assaggiatrici” è ispirato alla vita di Margot Wölk, che "testava" il cibo prima che lo mangiasse Hitler. "Il corpo è la nostra prima gabbia, ma è anche uno spazio che desideriamo abitare il più a lungo possibile", riflette Rosella Postorino in questa intervista, rilasciata a Il Piccolo il 31 agosto 2018.