Home Cult L’Unesco rilancia il patrimonio culturale della Serenissima. Da Bergamo al Montenegro
 

L’Unesco rilancia il patrimonio culturale della Serenissima. Da Bergamo al Montenegro

Le Opere di difesa della Serenissima diventano il 53mo sito World Heritage. Ne fanno parte le mura della città lombarda e di Peschiera del Garda e Palmanova, assieme alle croate Zara e Sebenico, e a Cattaro, nel Montenegro. L'articolo è tratto da Repubblica.it del 9 luglio