Home Monitor L’attrazione possibile dei nuovi capitalismi del lombardo-veneto
 

L’attrazione possibile dei nuovi capitalismi del lombardo-veneto

La nuova configurazione dei territori, la nascita di un grande bacino metropolitano che va da Torino a Venezia con baricentro Milano, e la trasformazione dell'economia dei distretti di cui Becattini fu il grande teorico, saranno i temi al centro della prossima edizione del Festival Città Impresa. Un numero speciale di Monitor che si apre con la riflessione di Aldo Bonomi pubblicata su il Sole 24 Ore all'indomani della presentazione del Rapporto della Fondazione Nordest di Stefano Micelli. Il tema sarà discusso all'evento di apertura del Festival